Come usare l’automatizzazione di Mailchimp

Mailchimp hanno appena rilasciato il loro sistema di automatizzazione email gratis. Non vuoi usufruirne? Ecco come funziona l’automatizzazione di Mailchimp.

How to use Mailchimp's email automation

Niente di meglio che pigiare un bottone ed avere qualcos’altro che ci pensa a fare il lavoro per te

Automazione è ‘na figata. Lasciare i tuoi canali di marketing su pilota automatico può essere così rilassante, quindi guardiamo un po’ come usare l’automatizzazione con uno dei canali di marketing più forti che ci sono: Email marketing.

Allora, perché email marketing?

Email marketing è ancora numero uno tra tutti i canali digital marketing. Le statistiche parlano da sole. E secondo queste statistiche, campagne di marketing automatizzate hanno una percentuale di conversione più alta del 624%, che è altissimissimo. Il ROI non è nemmeno tanto male, considerando il costo delle campagne social media.

Allora perché non email marketing?

Email marketing richiede tempo. Devi creare la mail, scegliere a chi mandarla, e la parte peggiore è che devi seguire ogni prospetto, cliente o lead, e verificare quando fanno qualcosa (come iscriversi) e cominciare a spedirgli una serie di email tutorial per il tuo SaaS.

Ecco dove l’automatizzazione è utile

Lasciar fare ad un server tutto il lavoraccio è probabilmente la parte migliore del vivere nel ventunesimo secolo. In un articolo precedente parlavo di IFTTT e come far fare il tuo lavoro a qualcos’altro per te è troppo bello.

Mailchimp, che è il mio strumento di email marketing preferito, ha appena rilasciato il loro meccanismo di automatizzazione email gratis per tutti gli utenti. Ma quanto sono fighi?

Proviamo ad utilizzare, quindi, una delle loro catene di automatizzazione e facciamoci una mail di benvenuto alla nostra lista, giusto per.

Primo step: Scegli la tua automatizzazione

Mailchimp - Choose your automation
Scegli l’automatizzazione WELCOME MESSAGE

Mailchimp ha un bel po’ di opzioni di automatizzazione, ma oggi sceglieremo quella del Welcome Message, poi scegliamo un nome e la lista a cui si sta riferendo questa azione. Cioè: a quale lista devo iscrivermi per ricevere il messaggio di benvenuto?

Mailchimp - automation name and list
Scegli un nome e una lista

Step 2: Scegli il trigger

Nella schermata successiva, vedrai una serie di email che stai programmando. Nel nostro caso ce ne è solo una, la mail di benvenuto.

Mailchimp - welcome email list
Puoi vedere solo una mail nella lista, ma questo basta per un messaggio di benvenuto.

Ora clicca su Edit Trigger per poter scegliere quando l’automatizzazione deve partire.

Mailchimp - Choose your trigger
Scegli il trigger

Nel nostro caso scegliamo Immediately, così nuovi iscritti ricevono immediatamente un messaggio di benvenuto, dandogli qualche informazione importante che riguarda la loro iscrizione.

Step 3: Disegna la tua email

Ricordati che una mail di benvenuto è una mail di tipo leggimi, quindi sarà per la maggior parte testo. Ogni CTA aggiuntiva deve avere un buon motivo per esserci, per non sembrare spammosa.

Quindi comincia a disegnare la tua mail con l’interfaccia drag&drop figosa di Mailchimp, e presentati al tuo nuovo lead in una maniera accattivante e coinvolgente.

Verifica che il copy della tua mail sia attraente, interessante e che abbia un hook over the fold.

Fammi sapere se hai bisogno di aiuto sistemando la tua email marketing campaign automatizzata, o lascia le tue domande nella sezione dei commenti.

How to use Mailchimp's email automation
Mailchimp just released its email automation for free. Wouldn’t you want to take advantage of that? Here’s how Mailchimp’s email automation works.

Author: Shay Stibelman

Digital marketing consultant in Milan, Italy. Born in Israel, raised in Germany by Russian parents.

Leave a Reply