La grande opportunità degli insegnanti sui social media

Ci sono delle ottime opportunità per gli insegnanti sui social media per aprire un’altro canale di comunicazione con i propri studenti. Ecco alcuni appunti.

There are some great opportunities for teachers on social media to open another channel of communication with their students. Here are the important points.

Insegnanti sui social media sembra uno speciale dopo-scuola dagli anni 80

Però non ti dimenticare quali sono gli aspetti più complicati di ogni digital marketer: trovare e raggiungere il target audience.

Piglia carta e matita e comincia a prendere note

Una grande sfida che tanti marketer affrontano, generando contenuti sui social media, è ricercare il materiale. Beh, siccome gli insegnanti sanno già di che cosa stanno parlando nelle lezioni, questo argomento è chiuso.

E non sottovalutare questo fatto perché, come un insegnante, sui social media puoi molto facilmente ripetere il materiale visto in aula, dare esempi e far interagire i tuoi studenti con te, dove tutto ciò che devono fare e ricordarsi cosa hai detto in aula.

Puoi molto facilmente trovare esempi nella vita reale per far riflettere i tuoi studenti se il materiale è applicato bene all’esempio, o meno. Questo potrebbe creare discussione e far vedere agli altri studenti che sei interessante da seguire, visto che gli algoritmi faranno vedere gli account interessati ai tuoi amici.

Prima stavi dicendo qualcosa su trovare un target audience?

“Trovare un target audience e raggiungere il 100% di loro con ogni singolo post è super facile” ha mai detto nessun digital marketer.

Ma se ti dicessi che tu puoi fisicamente incontrare il tuo target audience quasi quotidianamente? Come cambierebbe la qualità dei tuoi post? Sarebbe più semplice per te creare contenuti e generare interazioni con loro?

Sapendo che l’età media degli utenti dei social media è sempre nell’area dei millennial, è abbastanza sicuro pensare che la maggior parte dei tuoi studenti sono orientati alla tecnologia e avranno almeno un account social media.

Potresti dedicare una lezione ai social media, imparando su quale piattaforme sono, cosa gli piace fare, e quali contenuti potresti creare per loro che solleciterebbero l’interazione.

Un esempio potrebbe essere scoprire che quasi tutta la tua aula di scienze, che consta di ragazzi 14enni sono su Snapchat. Sapendo che Snapchat permette la creazione di gruppi, un insegnante di scienze su social media potrebbe sfruttare l’aspetto multi-mediale e postare immagini, video, audio e testo, menzionando esempi di esperimenti dimostrati in aula. Qualcosa simile a quello che fanno General Electric su Snapchat.

Author: Shay Stibelman

Digital marketing consultant in Milan, Italy. Born in Israel, raised in Germany by Russian parents.

Leave a Reply